• Prassi

Vuoi associarti?

La storia di Macerata a piccole dosi, XXX puntata

Liberamente tratta da “Storia di Macerata”, origini e vicende politiche di Adversi, Cecchi, Paci   Avvenimenti precursori del “sacco di Macerata”   Francesi, ritirati ma non troppo La prima avventura “repubblicana” costò alla città la somma di 7.318 scudi. Tutto sembrava tornato come prima della venuta dei francesi i quali, tuttavia, ancora occupavano Ancona dove […]

La storia di Macerata a piccole dosi, XXIX puntata

Liberamente tratta da “Storia di Macerata”, origini e vicende politiche di Adversi, Cecchi, Paci   Napoleone a Macerata   Giungono 10mila soldati francesi L’antica nobiltà maceratese in città aveva ancora il suo peso e questo traspare dall’organico dell’appena costituita Guardia Civica: sia il comandante Giacomo Panici che i capitani e i tenenti appartenevano al ceto […]

La storia di Macerata a piccole dosi, XXVIII puntata

Liberamente tratta da “Storia di Macerata”, origini e vicende politiche di Adversi, Cecchi, Paci   Nuovi pensieri fervono   Proteste inascoltate Nonostante il lieve aumento della popolazione l’importanza di Macerata era ormai terminata, tanto che nel 1771 si progettò di trasferire la sede della tesoreria in Ancona e inutili furono le proteste dei maceratesi contro […]

La storia di Macerata a piccole dosi, XXVII puntata

Liberamente tratta da “Storia di Macerata”, origini e vicende politiche di Adversi, Cecchi, Paci     Fine del potere politico di Macerata   Si abbandona la tradizionale amicizia con i Farnese Macerata non aveva più una politica propria e anche la tradizionale amicizia con i Farnese fu abbandonata (pensate che nel 1611 i Farnese erano […]

La storia di Macerata a piccole dosi, XXVI puntata

Liberamente tratta da “Storia di Macerata”, origini e vicende politiche di Adversi, Cecchi, Paci     Sottomessi al papato   Calo vistoso della importanza di Macerata Il XVI secolo fu caratterizzato da una intensa vita politica mentre, al contrario, il successivo fu di completa inazione e di totale sottomissione al papato. Roma aveva avocato a […]

La storia di Macerata a piccole dosi, XXV puntata

Liberamente tratta da “Storia di Macerata”, origini e vicende politiche di Adversi, Cecchi, Paci     Sempre più controllati da Roma   La bolla clementina Ne 1592 ritornò a Macerata come Governatore il Biandrata che notificò al Consiglio Generale la bolla clementina “De bono regimine” che colpiva i Comuni nell’atto amministrativo più rilevante: il bilancio. […]

La storia di Macerata a piccole dosi, XXIV puntata

Liberamente tratta da “Storia di Macerata”, origini e vicende politiche di Adversi, Cecchi, Paci   Gravi intromissioni nell’amministrazione della città   Indebolimento politico dei Comuni Le guerre antiturche e la lotta contro il banditismo fiaccarono economicamente i Comuni causandone l’indebolimento politico. Cercarono di mantenere i loro diritti e privilegi ma il Governo gradualmente glieli ridusse. […]

La storia di Macerata a piccole dosi, XXIII puntata

Liberamente tratta da “Storia di Macerata”, origini e vicende politiche di Adversi, Cecchi, Paci   Continue paure tra pericolo turco e banditismo   Si rinforzano le mura Nel 1562 in città, visti i pericoli corsi in precedenza, si pensò bene di restaurare le mura per cui si chiesero finanziamenti alla Santa Sede. Furono concessi al […]

La storia di Macerata a piccole dosi, XXII puntata

Liberamente tratta da “Storia di Macerata”, origini e vicende politiche di Adversi, Cecchi, Paci     Un bravo Governatore   La “guerra dei Carafa” Mentre con il breve papato di Giulio III e quello brevissimo di Marcello II il territorio maceratese era rimasto abbastanza tranquillo, con il governo di Papa Paolo IV la situazione fu […]

La storia di Macerata a piccole dosi, XXI puntata

Liberamente tratta da “Storia di Macerata”, origini e vicende politiche di Adversi, Cecchi, PaciIl papato non brillò per ordine   La campana comunale suonava tre volte La metà del ‘500 era caratterizzata, a Macerata, da una continua litigiosità tra la Curia legatizia e il Consiglio comunale, addirittura nel 1545 una rissa determinò la emanazione di […]

La storia di Macerata a piccole dosi, XX puntata

Liberamente tratta da “Storia di Macerata”, origini e vicende politiche di Adversi, Cecchi, Paci   Momenti affatto tranquilli tra pericolo turco, banditismo e litigiosità dei maceratesi   La curiosa vicenda dei rematori Nei primi del 1538 la Santa Sede, per il controllo del mare stante il pericolo turco, richiese rematori per la flotta ai Comuni […]

La storia di Macerata a piccole dosi, XIX puntata

Liberamente tratta da “Storia di Macerata”, origini e vicende politiche di Adversi, Cecchi, Paci   Contesa tra Ancona e Macerata per il potere sulla Marca   Clemente VII firma pro Ancona Verso la fine del 1532 il potere politico nella Marca, con il trasferimento della Curia voluto dall’Accolti si era spostato ad Ancona. Inutili furono […]

La storia di Macerata a piccole dosi, XVIII puntata

Liberamente tratta da “Storia di Macerata”, origini e vicende politiche di Adversi, Cecchi, Paci Paura: arrivano i lanzichenecchi?   Il 22 febbraio 1527 le truppe tedesche di Carlo V iniziarono la marcia su Roma dalla Lombardia e nel maceratese s’iniziò a raccogliere armati sia per rinforzare il disastrato esercito papale che per difendere la provincia, […]

La storia di Macerata a piccole dosi, XVII puntata

Liberamente tratta da “Storia di Macerata”, origini e vicende politiche di Adversi, Cecchi, Paci   Si ergono bastioni a difesa Nella prima metà del 1500 il territorio maceratese fu attraversato dagli eserciti di numerosi condottieri con mire di conquista sulla Marca, nonché da soldataglie sbandate. Tutti ciò determinò il rinforzo delle difese della città. Cesare […]

La storia di Macerata a piccole dosi, XVI puntata

Liberamente tratta da “Storia di Macerata”, origini e vicende politiche di Adversi, Cecchi, Paci   Mezzo secolo di tranquillità   Le più gravi guerre si erano finalmente allontanate dal territorio maceratese e nel 1456 la popolazione della città crebbe per l’arrivo di 68 famiglie che, fuggendo dal distrutto castello di Monte, presso Norcia, ebbero alloggi […]

Partner istituzionali

  • 2.520.833