di Enzo Nardi   Se mai accadrà di incontrarti prima che i nostri cuori nello specchio del Padre s’apriranno a raggiera, tu m’aspetterai seduta sulla panchina in pietra di viale Don Bosco dove saltava il barboncino ammaestrato della vecchia (con visone) senza volto (le sue molecole fluttuano meste per un fosco clinamen?).   Fiorivano, Mamma, […]