• Prassi

Vuoi associarti?

Gli ultimi anni e la tragica morte

Dall’inedito “Caravaggio e le ombre dell’anima” di Matteo Ricucci   Cavaliere di Grazia A Malta dipinse “La Decollazione del Battista” e “Il ritratto del Gran Maestro dell’Ordine, Alof De Wignacourt e del suo Paggio” (1608). Per riconoscenza costui lo elesse “Cavaliere di Grazia” e non di “Giustizia”, non essendo il Merisi di nobili natali. Anche […]

Il duello mortale e la fuga fino a Malta

Dall’inedito “Caravaggio e le ombre dell’anima” di Matteo Ricucci   Allora, come motivare il suo disturbo caratteriale? E’ sempre stato arduo esplorare i meandri dell’inconscio, là dove si nasconde il mostro dell’umana follia e, quindi, addentrarsi nell’analisi di una personalità complessa è camminare sulle sabbie mobili.   Reso orfano dalla peste La sua infanzia non […]

Una vita condotta tra fede e duelli

Dall’inedito “Caravaggio e le ombre dell’anima” di Matteo Ricucci   Lo spartiacque che separava drasticamente queste due opposte mentalità non era solo di natura culturale, ma anche e squisitamente sociale: gli Accademici erano figli del privilegio, i Naturalisti figli della miseria, gli uni navigatori del mito e della tradizione, gli altri naufraghi nel mare della […]

Le tele prima rifiutate, poi acquistate sottobanco

Dall’inedito “Caravaggio e le ombre dell’anima”   Interessante è comprendere le ragioni più intime che lo spinsero lungo un tale sentiero, nuovo e più che mai di difficile percorrenza. Egli era certamente consapevole delle irose contestazioni che gli sarebbero piovute addosso da ogni parte, attaccando l’Accademia dell’Idea, quella di San Luca, che da più d’un […]

San Filippo Neri e il Caravaggio

di Matteo Ricucci, terza puntata   Gli emarginati, dal canto loro, impararono ad aver fiducia nei potenti, a non temerli più, ad amarli di un amore sincero. Filippo stimolava i più indecisi a comunicare direttamente con il Dio degli umili e dei pazienti. Organizzò mense gratuite per gli affamati, convinse moltissime prostitute ad abbandonare la […]

San Filippo Neri e il Caravaggio

Seconda puntata   Si deve presumere ch’egli fosse davvero ispirato dallo Spirito Santo se scelse come campo del suo apostolato quella specie di fucina del diavolo ch’era la Roma di quei tempi, posto più idoneo a gesuiti, duri di temperamento, combattivi e tetragoni a qualsiasi tipo di sfida. Il buon Filippo vestiva poveramente, e il […]

San Filippo Neri e il Caravaggio

Prima puntata di Matteo Ricucci   Filippo Romolo Neri? Chi era costui? Per giudizio comune era il “Socrate Cristiano”! Nello stesso anno 1515, in cui in Spagna nacque santa Teresa d’Avila, il 21 luglio, il Signore concesse a Filippo Neri di vedere la luce nel buio mondo della Storia terrena per affidargli il compito di […]

Giacomo Costantino Beltrami

Esploratore e patriota, c’è una contea nel Minnesota a lui intitolata   Presso la “Sala degli specchi” della biblioteca Mozzi Borgetti si è ricordata la figura di Giacomo Costantino Beltrami (Bergamo 1779 – Filottrano 1855). I relatori, ciascuno dal proprio punto di vista, hanno tratteggiato, con nitore e precisione, un personaggio storico e culturale oggi […]

Irrequieti monumenti maceratesi

Le Opere d’Arte cittadine Se la vecchia proposta volta a trasferire il busto di Mazzini dai giardinetti di via don Minzoni all’omonima piazza diverrà operativa sarà l’ex busto di Sestilio Rosa (ex in quanto sostituito, dopo il “decollamento”, dalla copia di Sandro Piermarini) il poco invidiabile primato di essere il monumento più vagabondo della città: […]

Partner istituzionali

  • Visite Totali: 2118421