• Prassi

Carnevale al Museo “Paolo e Ornella Ricca”

Appuntamento con famiglie e bimbi dai 4 anni con “Fuga di Carnevale”, fantasia teatrale di Scilla Sticchi Arriva il Carnevale al Museo della scuola «Paolo e Ornella Ricca» dell’Università di Macerata. Martedì 28 febbraio, alle 16:00 e alle 18:00, A 9 persone piace questo articolo. Mi piace

La grande città

di Virgì Bonifazi Mezzi e uomini moltitudine immensa A 5 persone piace questo articolo. Mi piace

Notizie vere, curiose e divertenti tratte da “Dicerie popolari marchigiane”

di Claudio Principi Lu capezzà’ In una corsia dell’ospedale entra una infermiera che si rivolge a un vecchio degente: “Hai già fatto il torace?” A 13 persone piace questo articolo. Mi piace

Porta blindata

di Angelo Andreozzi E l’inquieta mano avrà invano acceso il buio del confine A 8 persone piace questo articolo. Mi piace

Vuoi creare una maschera di cartapesta?

Il Teatro dei Picari organizza un laboratorio a Sforzacosta, presso il Teatrino del Borgo L’Associazione culturale Teatro dei Picari, domenica 19 febbraio a Sforzacosta di Macerata, in via Peranda presso il Teatrino del Borgo, A 10 persone piace questo articolo. Mi piace

La chiave dei miei sogni

di Mario Buongarzoni Si sono appropriati d’ogni mia sostanza. A 8 persone piace questo articolo. Mi piace

La Fondazione Carima dedica un volume a Dante Cecchi

Presentazione al teatro Don Bosco di Macerata e messa in scena della commedia “Comme lu sòle” Domenica 12 febbraio, alle ore 17:15, presso il teatro Don Bosco di Macerata verrà presentato il volume che la Fondazione Carima A 8 persone piace questo articolo. Mi piace

Arcano

di Fulvia Foti Non so quando / Non so come / Non so dove… ma ci sarà un ritorno, / ma ci sarà un momento, A 5 persone piace questo articolo. Mi piace

A quissu je va in fumu lu cervellu!

A lui gli va in fumo il cervello quando pensa troppo! La frase “a quissu je va in fumu lu cervellu” aveva due significati, entrambi negativi. Il primo era che il soggetto in questione avesse un cervello tanto modesto A 7 persone piace questo articolo. Mi piace

“Se tté cchjàppe… se tté chjàppe…”

Quando i finanzieri correvano dietro alle “ladre di sale” Nelle zone del maceratese c’erano numerose sorgenti di acqua salata, per esempio a Penna San Giovanni o a Petrolo, e c’era una tassa sul sale… salata! A 13 persone piace questo articolo. Mi piace

Al teatro Don Bosco “…Vieni e il giorno sarà nostro”

Ritorna a Macerata il festival “Così vicino così lontano, Macer/azione Atto XIV” È tornato a Macerata il festival Così vicino così lontano, Macer/azione Atto XIV che presenterà il prossimo 4 febbraio, alle ore 20.30,  A 11 persone piace questo articolo. Mi piace

La tassa di famiglia

di Secondo Vitturini Or rivolge reclamo il sottoscritto all’Insigne e gentile Podestà: A 9 persone piace questo articolo. Mi piace

Lo caffè e lu tàblet

di Anna Zanconi L’ora più gustosa dela jornata dopo pranzu, l’ora de lo caffè A 5 persone piace questo articolo. Mi piace

Fiori, fiori, fiori

di Anna Zanconi Fiori, fiori, fiori  ogni sboccio di fiore A 5 persone piace questo articolo. Mi piace

I cartelli vengono abbattuti…

di Elisa Eötvös I cartelli vengono abbattuti, ricomincia la strada A 6 persone piace questo articolo. Mi piace

Partner istituzionali

  • Visite Totali: 1989106