• Prassi

Vuoi associarti?

Il “Michelangelo” maceratese vola al Metropolitan Museum di New York

Print Friendly, PDF & Email
L’opera dello Zuccari, realizzata su cuoio, raffigura l’artista in posa come il Mosé
michelangelo e mosè

 Una opera facente parte della collezione del maceratese Palazzo Buonaccorsi vola a New York: è il lavoro su cuoio attribuito a Federico Zuccari che raffigura Michelangelo nella posa della celebre scultura in cui è raffigurato Mosè, con gli strumenti usati dagli architetti e dagli scultori istoriati sul basamento ai piedi dell’immagine. Il dipinto sarà esposto al Metropolitan Museum of Art (MET) di New York in occasione della mostra “Michelangelo Divine Draftsman & Designer”, la più grande esposizione dedicata all’artista italiano nella storia del MET. L’evento, che aprirà le porte al pubblico il prossimo 13 novembre e sarà visitabile fino al 12 febbraio 2018, ospita opere provenienti da 54 musei, istituzioni pubbliche e private, di Stati Uniti ed Europa. Nelle sale sarà possibile ammirare 150 disegni tra cui la preziosa serie completa dedicata a Tommaso de’ Cavalieri, tre sculture in marmo e “Il tormento di Sant’Antonio”, considerato il primo dipinto di Michelangelo Buonarroti. La richiesta della curatrice Carmen C. Bambach evidenzia il valore delle opere che fanno parte della collezione d’arte di “Macerata Musei”.

Info: https://www.metmuseum.org/exhibitio…/listings/…/michelange

12 ottobre 2017

A 5 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

  • 2.756.804