• Prassi

Vuoi associarti?

La punizione

Print Friendly, PDF & Email
di Angelo Cristallini
spazzino

All’alba, ‘no scopino de città,

mentre scopava osserva con sospetto

‘na pontecana ferma, e là per là,

pianta la scopa e ‘a tocca c’un feretto.

 

Era ‘na pantecana in fin de vita,

forse cascata gió da quarghe tetto,

e lo scopì, con faccia ‘ncuriosita,

je seguitava a dà quarghe corbetto.

 

Mentre toccava ancora l’animale,

‘na guardia, che ‘a scena se guardava,

scrisse per puniziò’ lo suo verbale

 

e la pena cuscì la motivava:

“Sorpreso lo scupì municipale

a giocà’ co’ la topa e non scopava!”

5 agosto 2017

A 11 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

  • 2.487.507