• Prassi

Vuoi associarti?

Macerata vissuta intensamente da 22 giovani studenti cinesi

Print Friendly, PDF & Email
Procede il processo d’internazionalizzazione rafforzato da queste iniziative
Giovani studenti di Taicang con le famiglie

Con la visita al Liceo artistico Cantalamessa si è conclusa la visita dei 22 studenti cinesi della città di Taicang legata a Macerata da un patto di amicizia suggellato a gennaio del 2016 e che ha visto l’avvio e il consolidamento di progetti sinergici tra le due realtà in campo turistico, culturale e sportivo con l’inaugurazione del padiglione Made in Macerata nel Trade Center di Taicang dove, dall’aprile scorso, sono ospitati i prodotti dell’eccellenza di aziende maceratesi. Sono tutte iniziative che rafforzano il processo di internazionalizzazione della nostra città, in questo caso specifico grazie all’opportunità che al Comune di Macerata è stata fornita da Sue Su, presidente di Via Soccer che ha curato fin dall’inizio i rapporti tra le due governance.

Accompagnati dai loro tre docenti e assistiti dal professor Daniele Massaccesi del Liceo linguistico Leopardi, gli studenti di Taicang nel corso della loro permanenza a Macerata hanno potuto vivere diverse esperienze che li hanno visti protagonisti di visite allo Sferisterio, al Comando provinciale dei Carabinieri, al Cosmari e ad alcune aziende bio del  nostro territorio, e hanno anche potuto scoprire le bellezze del  territorio, dal mare al Parco Verde Azzurro e al Parco Avventura di Cingoli. I giovani cinesi hanno potuto partecipare anche a una “classe” di cucina insieme allo chef Alessandro Campetella e ad alcuni suoi colleghi dell’associazione provinciale cuochi Antonio Nebbia, che hanno partecipato attivamente alla parentesi gastronomica offrendo i prodotti necessari all’organizzazione della lezione.

Nell’ambito della permanenza a Macerata per i giovani cinesi di Taicang è stata organizzata un’intera giornata in compagnia delle famiglie italiane dei loro colleghi dei licei artistico e linguistico, in totale 16, grazie alla quale hanno potuto vivere a stretto contatto con la cultura maceratese nei suoi vari aspetti. Anche la vicesindaco Stefania Monteverde ha ospitato uno studente che ha potuto vivere l’esperienza di una domenica insieme a una famiglia italiana.

Durante la vista al Liceo artistico Cantalamessa i giovani di Taicang hanno visitato i diversi ambienti dell’Istituto con particolare attenzione ai laboratori di sezione dove hanno svolto varie attività, visionato filmati relativi ai progetti realizzati dalla scuola come quello sull’arredo casa Zampini della sezione Architettura e Ambiente, sfilate della sezione Design della moda a Senigallia e Cingoli.   La visita si è conclusa con un momento ricreativo dove i giovani di Taicang e i loro tre accompagnatori  hanno ricevuto i saluti dei rappresentanti della scuola e del vice sindaco, e la consegna del Certificate of Completion Italy Study Camp.

 

3 agosto 2017

A 7 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

  • 2.511.553