• Prassi

Vuoi associarti?

All’Agraria di Macerata i primi enotecnici specializzati

Print Friendly, PDF & Email
A settembre partiranno i corsi per gli studenti diplomati nell’ anno scolastico 2016/17
IIS g.garibaldi

Si è concluso all’Istituto Tecnico Agrario di Macerata con l’esame finale il corso di specializzazione post-diploma per il conseguimento del titolo di Enotecnico. Si tratta del primo percorso formativo concluso dopo la riforma degli Istituti superiori: da settembre 2016, infatti, è rivolto solo ai diplomati che hanno conseguito la maturità tecnica agraria con articolazione viticoltura ed enologia, e dura un anno.

Al momento in Italia, su più di 140 gli istituti tecnici agrari attivi, solo 14 sono quelli, compreso l’istituto Garibaldi di Macerata, con tale percorso avviato.

Il gruppo di allievi che ha ottenuto il titolo di enotecnico si è dimostrato sin dall’inizio del corso molto motivato e interessato alla specializzazione, numerose le ore di alternanza scuola lavoro effettuate nelle migliori aziende vitivinicole marchigiane: alcuni hanno anche effettuato stage all’estero.

La commissione d’esame, presieduta dal dirigente scolastico Antonella Angerilli, era costituita dai docenti che hanno seguito gli specializzandi per l’intero anno scolastico, con la presenza dell’esperto esterno delegato Assoenologi,l’enologo Giuseppe Camilli. Ruolo importante di coordinatore e organizzatore lo ha avuto il prof. Giuseppe Potentini, enologo della scuola. L’Agraria, a quasi 150 anni dalla sua fondazione, ha da oggi i primi enotecnici specializzati.

A settembre partirà la seconda edizione con il gruppo di studenti diplomatisi nell’anno scolastico che sta terminando. Le iscrizioni per il prossimo anno scolastico sono aperte fino al 25 luglio 2017 e possono partecipare tutti gli studenti diplomatisi negli istituti tecnici agrari italiani, articolazione viticoltura ed enologia.

17 luglio 2017

A 4 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

  • 2.505.586