• Prassi

Vuoi associarti?

Li ponti de jéri e de ogghj!

Print Friendly, PDF & Email
di Cisirino
ponte crollato

Più o meno dumila anni fa l’antichi romani,

co’ le cariole e co’ le pietre e la carcina,

facìa li ponti su li fiumi e quilli è rmasti sani

e li tonibbili e l’omini ‘ncó sopre ce camina.

L’ingegneri nostri, co’ lu cimentu armatu,

e tutti li ritroàti moderni, li più mijiori,

fa lu ponte ma quilu, dopo ‘npò s’è lamatu.

Allora come pole esse che a ‘sti vrai signori

li ponti non je sse tène? Io me so’ persuasu

che li romani ghjava a magnà a casa loro

immece, ogghi e forse sarà solo un casu,

li costruttori ce magna sinza alcun decoro

e ce magna pure quilli che l’ha ordenatu.

Allora dopo un po’ se sente ‘na gra’ botta

e llu poru ponte, da tutti quanti rosecatu,

casca jò, de bbòttu, come ‘na pera cotta!

14 maggio 2017

A 4 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

  • 2.490.078