• Prassi

Vuoi associarti?

Macerata, Michele Gallucci in Filarmonica

Print Friendly, PDF & Email
L’attore presenta “Volevo essere una rockstar (ma ho perso i capelli)”
Michele Gallucci

Venerdì 12 maggio torna Cabaret in Filarmonica. Sul palcoscenico del Teatro in via Gramsci a Macerata va in scena “One-man-show” di Michelle Gallucci, Volevo essere una rockstar (ma ho perso i capelli) per la regia di Paolo Figri, in cui l’attore comico di origini fermane – che ne è autore insieme con Domenico Lannutti – dà prova del suo bagaglio di tecniche mimiche, verbali, canore e d’improvvisazione.

Volevo essere una rockstar parla della mia vita – spiega Gallucci – ma anche di molte persone della mia generazione. Inizia ovviamente dal 1975 quando nasco e ogni racconto è inserito nel contesto musicale degli anni che passano e degli accadimenti personali. Il mio desiderio di diventare una rock star viene continuamente minato dagli eventi e da un grande, inaspettato nemico. Del resto, ‘È una lunga strada, fino alla cima, se vuoi fare rock ‘n’ roll’, cantavano gli Ac/Dc, ma vale la pena percorrerla, perché tutti possono essere una rock star, tutti, tranne uno… Venite a scoprire chi è!”

La carriera di Michele Gallucci inizia nel 2001 come dj comico al fianco di Piero Massimo Macchini con cui forma ancora oggi una coppia comica consolidata. Si forma alle scuole di Improvvisazione teatrale della compagnia teatrale Improvvivo, della LIIT (Lega Italiana Improvvisazione Teatrale) e nella comicità con Domenico Lannutti. Con il trio “I Digeribili” partecipa per anni ai laboratori Zelig di Cesena, Rimini, Bellaria, Bologna e si esibisce anche allo Zelig di Milano. Protagonista del cortometraggio English Lessons con la regia di Alessandro Piersimoni, presentato al Babelgum Online Film Festival – concorso internazionale con Spike Lee presidente della giuria – su migliaia di corti si è classificato tra i primi dieci. Dal 2010 partecipa come attore e autore alla realizzazione del progetto MarcheTube.

Cabaret in Filarmonica prevede alle 20 la cena a buffet firmata dal Catering Due Cigni, mentre dalle 21.30 è possibile assistere gratuitamente allo spettacolo fino a esaurimento posti. Sia per la cena sia per lo spettacolo è obbligatoria la prenotazione chiamando il 333-1721308.

09/05/2017

 

 

 

A 6 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

  • 2.542.801