• Prassi

Vuoi associarti?

Lu ciuffulu

Print Friendly
di Vincenzo Belli
fiera

“Do’ vai, a la fiera? -désse Antò a Nicò-

me rporti ‘n ciuffulittu a gèniu tùu?”

“E scì compà”. Ma quanno rghjétte su,

fece: “Perdia! me so’ scordatu, tò!”

A la seconna fiera ècchete Antò:

“Stu ciuffulu, Nico? ‘n ce penzi più?”

“Non dubbità”. Ma quanno che tte fu,

lu ciuffulu Nicò no’ lu rportò.

La terza ‘òta, tanto per vedé’,

Antò caccia du’ sòrdi eppó je fa:

“Tò, quisti è pe’ lu ciuffulu: va vè’?”

Nicò li ‘rrampò sùbboto: “Da qua!”

e si li mise drento lu gilè.

“Addèso scì che cciùfuli, compà!”

02 maggio 2017

 

 

 

 

A 5 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

  • Visite Totali: 2122096