• Prassi

Vuoi associarti?

Lu vagnu

Print Friendly
di Mariella Marsiglia
bagnanti

Statìo a ffa’ ‘n vagnu lungu e salutare

a Fondespina jò a Ccitanò’,

quanno nell’acqua calla de lu mare,

un omu co’ la faccia a ccojolò’

me slocchja co’ lu musu da ‘mbostore

e l’ucchjtti calati a la “vivè”

li capiji sbisundi d’amatore

piazzatu drendo ar mare comme ‘n re.

Che je piacìo adèro ‘m-bo’ condenda;

co’ l’anda non te slocchja più gnisciù,

ma quissu, gorbi, la facìa lenda

quanno co’ ‘n’aria farza e ridarella

e ‘n suspiru me venne da capì’:

‘stu porcu, non facìa ‘na pisciatella?

26 aprile 2017

A 7 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

  • Visite Totali: 2122103