• Prassi

Vuoi associarti?

Nuovi artisti al lavoro nell’area portuale di Civitanova

Print Friendly
Il progetto “Vedo a Colori” dopo la pausa pasquale continua in questo fine settimana
street-art-santomaro---particolare

 

Continua il progetto di riqualificazione del muro del molo est del porto di Civitanova , un evento che sta coinvolgendo 20 artisti italiani per la realizzazione di 250 metri di muro dell’area portuale.

“Vedo a Colori” prosegue con le sue opere e con l’omaggiare figure importanti per la città (come nel primo week end con il primo muro dedicato al regista civitanovese Stelvio Massi e uno alla poetessa Sibilla Aleramo che scrisse dei versi riferendosi al paesaggio marittimo civitanovese, a lei molto caro).

Questa volta il personaggio rappresentato con il quarto muro è San Marone, il patrono di Civitanova Marche. L’artista Daniele Geniale con il supporto di Roberta Fucci, arrivato da Andria, attraverso la tecnica dello stencil, ha interpretato questa figura con un dipinto che evoca  potenza e allo stesso tempo protezione.

La quinta opera invece è stato realizzata da due artisti di Trani, Alessandro Suzzi e Daniele Bruno (i Gods in love) che hanno lasciato i loro segno indelebile a Civitanova e a “Vedo a Colori”.

Per il fine settimana di Pasqua i lavori si sono fermati ma riprenderanno questo week end a partire da venerdì 21 fino a domenica 23 aprile, con nuovi artisti, nuove opere e nuove immagini.
Nel frattempo continua la campagna di Crowdfunding sulla piattaforma buonacausa.org/cause/ vedoacolori e tra i main sponsor ufficiali, oltre a ICA spa, Gas Marca, BCC Credito Cooperativo di Civitanova Marche e Montecosaro e altre realtà commerciali e di ristorazione locali, si è aggiunta la Eurosuole Spa a sostenere “Vedo a Colori”, un progetto completamente autoprodotto.

19 aprile 2017

A 6 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

  • Visite Totali: 2137334