• Prassi

Vuoi associarti?

Pesche

Print Friendly, PDF & Email
a cura di Cinzia Zanconi
p 15 Pesche

Il suo nome scientifico è Prunus persica e già 5000 anni fa era coltivato in Cina, dove veniva considerato simbolo di lunga vita e immortalità. È un albero che può arrivare all’altezza di 5 metri, resistente alle temperature di – 18° e sin oltre i 40 °C. In Italia a seconda della zona e della varietà la loro raccolta avviene da maggio a settembre. Vi sono principalmente tre tipi di pesche: la pesca comune dalla polpa gialla o bianca, con una pelle sottile e vellutata in superficie; la pesca nettarina, o pesca noce, con consistenza soda e con buccia liscia; le percoche, che si distinguono per la polpa più consistente, apprezzate dall’industria alimentare conserviera per la loro proprietà di durare a lungo nel tempo.

 

 

Pesche in salsa di mele e cumino

p 15 Pesche-in-salsa-di-mele-e-cumino

Ingredienti: 3 cucchiai di miele; 2 cucchiai di succo di limone; 3 rametti di cumino fresco; 4 pesche mature ma sode, tagliate a metà e snocciolate; 1 cucchiaio di olio vegetale; mascarpone, panna o gelato per servire; noci tritate per guarnire (facoltativo).

Preparazione: In una piccola casseruola sbattete il miele con il succo di limone. Aggiungere il rametto di timo e cuocere a fuoco basso per circa 3 minuti mescolando continuamente. Togli la pentola dal fuoco, coprila e lascia il timo marinare da 15 a 20 minuti. Poi  prendere ramoscelli e colare la glassa, se necessario. Taglia le pesche a metà, mettile in una ciotola e condisci con olio. Scalda la griglia e appoggia le pesche, con il lato tagliato verso il basso e lascia cuocere per 4/5 minuti. Impiatta le pesche e versa sopra la glassa. Accompagna ogni fetta con una cucchiaiata di mascarpone, panna fresca o gelato e qualche noce tritata. 

 

Torta di pesche

p 15 torta-di-pesche

Ingredienti per l’impasto: 125 g burro o margarina; 100 g zucchero; 1 bustina di vanillina; 2 uova; 2 cucchiai di liquore all’arancia; 1 pizzico di sale; 250 g farina bianca; 50 g fecola di patate; 1 bustina di lievito; 75 ml latte.

Ingredienti per farcire: 550 g pesche noci; 1 bustina di Tortagel; 3 – 4 cucchiai di zucchero; 250 ml acqua.

Preparazione: tagliare 100 g di pesche a pezzettini e il resto a fettine. Lavorare il burro a crema e aggiungere gradatamente zucchero, vanillina, uova, liquore e sale. Impastare a cucchiaiate la farina, mescolata e setacciata con la Frumina e il lievito, alternandovi il latte. Incorporare i pezzettini di pesca. Mettere l’impasto in uno stampo a cerchio apribile (Ø 26 cm) imburrato e infarinato e livellare bene. Ricoprire con le fettine di pesca l’intera superficie della pasta. Cuocere per 45 minuti circa nella parte inferiore del forno preriscaldato (elettrico: 180°C, ventilato: 170°C, a gas nella parte media: 190°C). Preparare il Tortagel con zucchero e acqua, come indicato sulla confezione, e con un pennello distribuirlo sulla torta.

06 settembre 2016

 

 

A 5 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

  • 2.507.872