• Prassi

Vuoi associarti?

La chiave

Print Friendly
di Mauro Ruzzu
alba

Ti ho persa con il desiderio

di un viandante alla sua alba.

Eri nascosta dalle voci del mondo

ma cantavano gli uccelli del cielo

alla tua aurora.

Nel vento sentii le grida

di chi ignora la tua esistenza;

grida confuse,

senza una meta precisa,

e nell’incanto della tua presenza,

lontana era la paura della morte.

Ora il viandante deve andare,

abbiamo solo lacrime

per la sua partenza,

e la notte regna nel mio cuore;

una notte profonda e silenziosa

per strade polverose di vita.

 

A 7 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

  • Visite Totali: 2127737