• Prassi

Vuoi associarti?

La barbabietola rossa

Print Friendly
A cura di Cinzia Zanconi
p-16-barbabietola

La barbabietola rossa, anche detta barbabietola da orto, è una pianta erbacea annuale caratterizzata da interessanti proprietà. Appartiene alla famiglia delle Chenopodiaceae e il suo nome scientifico è Beta vulgaris. L’uso a scopo alimentare risale a tempi antichissimi, tanto che ce ne sono notizie addirittura in un papiro babilonese. I fusti di questa pianta possono raggiungere l’altezza di più di un metro e le sue foglie hanno la forma di cuore, mentre i fiori sono di colore rosso o verde con cinque petali. Esistono diversi tipi di barbabietola: troviamo quella da orto, da zucchero e da foraggio, destinate cioè all’alimentazione del bestiame. Per quanto riguarda le varietà citiamo solo alcuni nomi come la barbabietola tonda di Bassano, quella nera piatta d’Egitto, la rossa di Chioggia, la lunga liscia, la barbabietola indiana e l’albina vereduna.

 

Insalata di Barbabietole rosse

p-16-insalata-di-barbabietola-rossa

Ingredienti: 400 gr. di barbabietole rosse; 2 avocado; 1 cipolla bianca; il succo di mezzo limone; songino; scaglie di parmigiano reggiano; una mela; mezzo bicchiere di olio extravergine di oliva; sale e pepe q.b.

 

Preparazione: Innanzitutto, per preparare l’insalata di barbabietole, è bene utilizzare quelle fresche, perché sono più saporite, altrimenti se non avete tempo potete sempre acquistare quelle già pronte sottovuoto. Il passaggio successivo sarà quello di lavare per bene le barbabietole, eliminando la terra intorno, quindi sbucciatele togliendo la parte più esterna, tagliando anche il ciuffo al di sopra ma lasciandone circa 3 centimetri per evitare che si sfaldi e tolga  troppa acqua.  In seguito,  preparate una pentola capiente e fate bollire l’acqua; immergete le barbabietole pulite e fatele cuocere per circa 30 minuti. Nel frattempo, preparate una terrina capiente con acqua molto fredda, alla quale unirete alcuni cubetti di ghiaccio. Immergete le barbabietole e lasciatele a mollo per qualche minuto. Successivamente toglietele e scolatele per bene. A questo punto, tagliate le barbabietole a cubetti e mettetele da parte a raffreddare. Prendete quindi i 2 avocado, lavateli, sbucciateli e tagliate anch’essi a cubetti. Per il songino, potete acquistarlo fresco o comprarlo in busta, anche se i prodotti freschi sono sempre preferibili. Se lo acquistate fresco, lavatelo per bene sotto l’acqua corrente togliendo tutte le radici che possono trattenere della terra attaccata, quindi lavatelo nuovamente anche dopo averlo ripulito.

 

Risotto con Barbabietole rosse

p-16-risotto-di-rape-rosse

Ingredienti per 4 persone: 400 gr riso; 2 rape rosse precotte; olio extra vergine di oliva; 2 cipollotti; 1,5 lt di brodo vegetale; sale; 50g di parmigiano; 1 bicchiere di vino.

 

Preparazione: Tagliate le rape a tocchetti e frullartele, se necessario aggiungete un po’ di brodo, fino a ottenere una crema uniforme e morbida. Tenetela da parte. In una casseruola fate soffriggere l’olio e i cipollotti tagliati finemente per qualche minuto. Aggiungete il riso, fatelo tostare per 5 minuti circa e sfumate con il vino. Proseguite la cottura per 20 minuti circa a fuoco dolce continuando a mescolare e aggiungendo man mano il brodo. A metà cotture unite la crema di rape, regolate di sale. Portate a cottura il riso, mantecate con il parmigiano e servite caldo.

 

 

A 5 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

  • Visite Totali: 2107705