• Prassi

Vuoi associarti?

Frasi in casa tra moglie e marito

Print Friendly
di Alvaro Norscini
p-17-frasi-in-casa...

Personaggi:

Giovà (moglie)

Arvà (marito)

 

Lu presebbiu

“O Giovà, tra poco è Natà’ ‘n’atra òta… certo che… ce simo ‘nvecchjati… e mango me ne so’ ‘ccortu…”.

Te sarài ‘nvecchjatu tu!

“Lascimo perde’ ‘stu discursu Giovà… Te vulìo dì’, immece, che ‘st’annu de cose triste pe’ lu munnu ne adè successe tande!”

“E un gorbu! Scìne Arvà… a me me pare che ogni jornu che passa è sembre pegghjo, e ogni annu che finisce de cose vòne pe’ lu munnu ce n’è sembre de meno”.

Ma perché nuaddri omini simo cuscì cattìi?

“No’ lo so Giovà… A me quesso me dispiace tando, però so anghj sicuru che, prima o dopo, lo vène sarrà più forte de lo male e l’òmu sarrà comme lu Patreternu lu vòle, ossia lo condrario de comme adè adesso. E me rifirisco a li disonesti, a li dittatori, a li governandi e a li pulitici corrotti e a li dilinguendi!”

A propositu de lu Natale, Arvà, hi ‘nteso che pe’ no’ offende le persó’ de rilijó’ diversa da la nostra, su tande scòle e posti pubblici lu presebbiu no’ n-ze farrà? E anghj quillu vescuvu, che no’ mme rrecordo de che città adèra, ha ditto che, se c’è bisognu, se po’ fa’ anghj un passu arrèto… ma che vulìa dì’ eh Arvà?

“Ma che tte saccio Giovà… scì, simo tutti fratelli, per carità… ma ogghj simo ‘rriati a lu puntu che comme scappi da la porta de casa… pare de sta’ all’estero! Va vè’… ‘gni modu domà’ facimo lu presebbiu! Comme aìmo fatto sembre, Giovà! Anzi, ‘st’annu lu facimo più grossu, combro addri pupitti e pure le lucette nòe! Te le rrecordi le lucette de anno se che fine che ha fatto?”

E scìne… comme no’ mme le recordo!

“Le avìi pagate probbio du’ sòrdi e dopo ‘na jornata che ardìa ha ‘ngumingiato a scoppià’ tutte che parìa de sta’ su ‘n’attendatu terroristicu!”

E me lo recordo scì! Agghjo pijato ‘na paura…”.

“E allora vasta pe’ carità co’ ‘ss’attendati! ‘St’annu le lucette le combro io e le combro vòne!” 

 

A 5 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

  • Visite Totali: 2122140