• Prassi

Vuoi associarti?

Ritrovare l’armonia con sé stesso

Print Friendly, PDF & Email
Lo Yoga ci riporta a riconoscere la sorgente della nostra natura spirituale
sonea-con-una-allieva

C’era una volta… 5000 anni fa sulla Terra, una società spiritualmente molto progredita, in cui l’uomo viveva in armonia con la natura, conosceva la vera gioia e l’amore, e aveva un sapere inciso nel cuore. Da quella età risalgono i principi dello Yoga, scritti nell’antica lingua sanscrita: è la scienza vedica, che ha conservato fino a oggi la conoscenza dell’anima infusa nel corpo. L’anima è infinitamente più potente di qualsiasi energia materiale, essa trascende gli attributi della materia per la sua esistenza eterna, fonte di felicità e conoscenza. La coscienza è l’energia che domina ogni altra energia. Lo Yoga ci riporta a riconoscere la sorgente della nostra natura spirituale. L’uomo di oggi vive in una società basata sulla scienza tecnologica, dove la natura viene sempre più spesso condizionata dalla tecnologia, creando così un mondo artefatto che ci separa dalla purezza naturale, dalle sane emozioni, dai sentimenti. L’uomo è diventato meno sensibile, insoddisfatto, frustrato, e procede a grandi passi più verso il caos che verso la perfezione. Da allora la disciplina Yoga ha donato un metodo per conoscere la perfezione esistenziale, vivendo soddisfatti, consapevoli e felici. E’ una valida alternativa per chi cerca di vivere in armonia con la natura, con il suo prossimo, con la salute, con la bellezza, eliminando la paura, la malattia, l’invidia, l’arroganza, l’egocentrismo e tutte le tensioni che derivano da questi atteggiamenti contorti. Quando la persona ritrova la sua vera identità, scopre nei propri sentimenti e nelle proprie emozioni la stessa forza che rimuove la  natura e trova l’amore che lo rende più buono, comprensivo e amichevole nelle relazioni con il mondo intero. La pratica dello Yoga comunemente ed erroneamente viene scambiata con esercizi fisici o con lo sprofondarsi nella meditazione. Lo yogi comprende che l’aria che si inspira  influisce sul corpo intero, sia fisicamente che psichicamente, così da prendere una nuova coscienza di sé stesso. Impostata la posizione del corpo e osservando l’atteggiamento della mente mentre è unita a una respirazione corretta, si ha una nuova comprensione sul funzionamento del corpo, della mente, delle emozioni. Si giunge in questo modo a scoprire cosa significa essere in buona salute e in armonia con sé stesso.

Sonea Voicu, Yogini

A 15 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

  • 2.499.501