• Prassi

Vuoi associarti?

La pura vaghezza

Print Friendly
di Peppino Paternesi
pag 22 la pura vaghezza

 

Ti sbocci la vaghezza

castani sui Capelli

e pulsi morbidezza

con Occhi lievi belli.

 

Discendi sulle scale

in sul distar del Sole

e scorgi passionale

a profumar su Viole.

 

T’adorni la bellezza

su Guance fascinose

ed ergi limpidezza

due Mani fantasiose.

 

Ma vedi suggestivo

di Quercia verdeggiante

e svetta volitivo

dal Falco trasvolante.

 

T’aneli Signorina

di Vita fiduciosa

e sogni piccolina

la Stella vittoriosa!

 

 

A 5 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

  • Visite Totali: 2151807