• Prassi

Vuoi associarti?

Lettera a me stesso

Print Friendly

di C. Natali – M. Corsetti

Lettera-a-me-stesso 

sentire le voci dove urla il silenzio,

vedere le luci dove è forte la notte:

cieco

dove è nero il calore del sole.

in tutto questo sono e vengo plasmato

nella follia

come unico, nero tessuto.

né dei né demoni partorirà il cosmo

ch’io non ne sia a conoscenza

- o almeno credo.

 

A 6 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

  • Visite Totali: 2035845