• Prassi

Vuoi associarti?

Il grande nonno

Print Friendly, PDF & Email

di Peppino Paternesi

 p 2 la foto del nonno

Ti vesti presto

d’Aurora pura

e scendi lesto

di Vita dura.

 

T’appropri Pietro

da questa mano

e vanghi retro

di zolla piano.

 

Ti zappi quieto

in sul del Sole

e cogli lieto

su quante Viole.

 

Ti versi preso

col Vino fiero

e bevi reso

col nasso vero.

 

Ombreggi loco

con un panino

e mangi poco

per tuo destino.

 

Ma svetta viva

la Capinera

e vola Diva

in sulla Sera.

 

Poi la colpisce

nell’Aria bruna

e ti rapisce

in sulla Luna.

 

Vi punteggiate

tra le più Belle

e tripudiate

in sulle Stelle!

 

Il nonno

 

“Ho un nonno straordinario!

Pensa che è l’unico,

nonostante tutti gli acciacchi che ha,

che riesce a mordersi il sedere!”

– “E come fa?” –

“È sbadato e si mette sempre

seduto sopra la dentiera!”

 

A 7 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

  • 2.508.075