• Prassi

Vuoi associarti?

Nel vento dei giorni

Print Friendly

di Anna Zanconi

nel-vento-dei-giorni

Tutta la natura è un canto

e non come albero secco

vivo in essa.

Germogli non ne ho più da donare

ma radici fertili per il terreno

che pur sempre rinnova

il suo vigore.

Vi amo foglie tremule

nella brezza del mattino

pur sempre stupisco

al canto dell’allodola

e alla perla di rugiada

sull’esile filo d’erba,

mi rallegro del bacio umido

della madre al tenero cerbiatto

che avido sugge vita

dalle sue mammelle.

Oh, natura

da millenni immutabile

e sempre nuova

nell’infinito di stelle

oh, natura

che abbracci il mio essere nullo

fa che un rigagnolo di pioggia

porti frutto

da quel granello di polvere

che di me rimarrà

nel vento dei giorni

e il sole

il sole continuerà a fecondare le zolle

nella segreta eternità.

 

A 8 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

  • Visite Totali: 2035846