• Prassi

Vuoi associarti?

La chjacchjerata di Peppe & Gustì

Print Friendly

di Guano di Piazza

 3-macerata-orologio-del-500-foto-fabio-morichetti

Peppe: “O Gustì, te piace lu reloju nóu su piazza?”

Gustì: “Nóu..? Ma se ci-ha più de cingue seculi!”

Peppe: “Agghjo ditto nóu perché dice che l’ha rfattu tuttu, pure co’ la plàsteca, e che pure li pupi no’ adè più de ligno…”.

Gustì: “O Pè… ma che tte sì rincojonitu? Adè un reloju… se dopo tand’anni che ha funzionato je s’è cunzumati li pezzi e mica ce putìa rmette quilli vecchi, avrìa sballato l’ora. E pure li pupi… lo ligno se ruvina… quilli originali sta vène su lu museu de Bonaccorsi e ce l’ha rmisti nói più resistendi! Che no’ lo sai che ogghj ci sta lo smogghe?”

Peppe: “Scì, ma ci sta pure chj ha ditto che in quisti momendi de crisi lu Cumune non duvìa spenne tutti ‘lli sòrdi…”.

Gustì: “La jende, tande òrde, apre la vocca e je dà fiatu! Lu Cumune ci-ha misto solo 180mila euri! Lo più ce l’ha misto la Regione Marche co’ 200mila euri, la Fondazió Carima co’ 100mila euri, la Camera de Commercio co’ addri 100mila euri e l’Apm che ha tirato fòri da le saccocce 170mila euri!”

Peppe: “Ah, se adè cuscì allora lu Cumune ha fatto un affare!”

Gustì: “Macerata ha fatto un affare, e pure grossu! Basta a guardà’ quanta jende ce vène gghjà a vedellu… a minzujornu e a le sei, quanno scappa li pupi, rrembie tutta la piazza!”

Peppe: “Scappa li pupi? E do’ va?”

Gustì: “O Pè… ma tu… l’hi vistu ‘ssu reloju?”

Peppe: “Ci-agghjo avuto tando da fa… ma ce vaco, ce vaco ogghj…”.

 

A 19 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

  • Visite Totali: 2088443