• Prassi

Vuoi associarti?

Tornare liberi

Print Friendly

di Giusi Falleroni

tornare-liberi

 

Le menti ascoltano storie di secoli

fin dagli albori decantate dai saggi…

Asini con ali di carta stampata

Bacco, piombo e tritolo

errano ancora nel limbo.

La lotta libera dalle frustrazioni

ma è la stessa verga che marca la schiena.

Ben mascherate le odierne catene!

Girovaghi spersi nei girotondi

gli stessi schiavi di ieri.

Gli illusi di sempre

in coda con matita e dottrina

cercano l’isola dell’uguaglianza.

Altri saggi, muti

posano parole di pietra

che domani verranno ignorate,

da nuove manette arrestate…

Tornare alla terra

indorare di spighe le zolle.

Spezzare quei fili!

Uniti Tornare Liberi!

 

A 4 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

  • Visite Totali: 2040476