• Prassi

Vuoi associarti?

Sul nudo teatro

Print Friendly

di Angelo Andreozzi

 

Sul nudo teatro di pietra

il tempo è un muto attore

che recita ruota di pavone.

 

Un grido la sete di sapienza.

 

Chiuso nel suo mantello

il bosco non raccoglie voci.

Con gambe di misericordia

si corre al pozzo della nebbia

e lo spazio è un avido cristallo

che lacera la carne indifesa.

 

Anche l’anima è ferita!

 

A 2 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

  • Visite Totali: 2040451