• Prassi

Vuoi associarti?

Il prezioso aiuto del mondo vegetale

Print Friendly

A cura della Farmacia Filipponi

 

Cola

Cola nitida

 

cola

 

I semi sono la parte utilizzata e le loro componenti

sono utili in caso di sovrappeso e calo di tono.

 

Il seme, chiamato noce di cola, è ricco di sostanze stimolanti del sistema nervoso centrale, tra cui la più nota è la caffeina ma contiene anche la teobromina. L’azione stimolante permette di aumentare stato di vigilanza, rapidità dei processi intellettivi e associazione d’idee; agisce anche sui muscoli e sul metabolismo basale, ossia aumenta il consumo di calorie. Gli effetti della cola sono più graduali rispetto a quelli della caffeina. La cola si può associare alle diete ipocaloriche equilibrate, per completarne l’azione ed evitare i cali di tono dovuti alla diminuzione dell’apporto energetico.

 

Maté

Ilex paraguariensis

 

mate

 

La foglia contiene sostanze bruciagrassi ed è utile

in presenza di sovrappeso e di attacchi di fame.

 

Il maté è un arbusto tipico dell’America meridionale, con le foglie si prepara una bevanda tipica delle regioni amazzoniche. Grazie alle sue sostanze ha una duplice azione: agisce sulla termogenesi facilitando il metabolismo dei grassi e aumenta il senso di sazietà, per cui è un moderatore dell’appetito. Grazie a queste azioni complementari il maté è particolarmente indicato nell’ambito di diete ipocaloriche come coadiuvante, da assumere al momento dei pasti principali. Al maté sono riconosciute, inoltre, proprietà ipocolesterolemizzanti, antiossidanti ed epatoprotettive.

 

Pilosella

Hieracium pilosella

 

pilosella

 

E’ usata in caso di edema degli arti inferiori e

di ritenzione idrica, elimina l’eccesso di sale nel corpo.

 

La pilosella contiene flavonoidi che favoriscono la eliminazione renale dell’acqua (effetto diuretico) ma anche dei sali minerali contenuti nei tessuti. Questo effetto declorurante è particolarmente indicato per accompagnare le diete senza sale e anche in caso di edema degli arti inferiori. La pilosella è utile per facilitare l’insieme delle funzioni di eliminazione dell’organismo e ridurre il gonfiore causato dalla ritenzione idrica. Grazie all’umbrelliferone che aumenta la secrezione biliare, la pilosella stimola il fegato diventando così un prezioso complemento della cura della ipertensione.

 

IL CONSIGLIO

della d.ssa Alessia Filipponi

 

Alessia Filipponi

 

La radice di ortica (Urtica dioica)

 

Questa pianta è utile nei disturbi della prostata, infatti si utilizza la radice dell’ortica in presenza di adenoma prostatico. Questo è un problema che colpisce un uomo su quattro a partire dai 50 anni, è causato dall’ingrossamento progressivo della prostata, una ghiandola che circonda l’uretra. L’ipertrofia finisce per ostruire l’uretra in modo da disturbare la minzione. La radice d’ortica migliora le manifestazioni fastidiose dell’adenoma benigno della prostata grazie alla presenza di bisitosterolo. Gli steroli agiscono direttamente sulle cause dell’ipertrofia.

 

A 1 persona piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

  • Visite Totali: 2040446