• Prassi

Vuoi associarti?

La natura offre tutto per curarci

Print Friendly

a cura della Farmacia Filipponi

 

Citrus aurantium

Citrus aurantium

citrus-aurantium

 

Fiori, foglie e corteccia del frutto fanno perdere peso e aumentano il rapporto tra massa magra e grassa.

 

Il Citrus aurantium produce un frutto che, durante la sua fase di maturazione, contiene preziosi principi attivi. E’ stato rilevato che a determinati stadi di maturazione il frutto è particolarmente ricco di composti aminosimili (Sinefrina, N-Metilsinefrina e Tiramina). Questi principi attivi sono in grado d’indurre una perdita di peso corporeo. Il Citrus aurantium influisce sui processi che regolano la termogenesi del nostro organismo, con un’azione selettiva nei confronti della massa grassa, riequilibrando il rapporto con la massa magra. Di questa pianta vengono utilizzati i fiori, le foglie e la corteccia del frutto.

 

Marrubio

Marrubium vulgare

marrubio

 

 Se ne utilizza la sommità fiorita in caso di tosse, bronchite, asma e tracheite.

 

I fiori bianchi del marrubio hanno dei lattoni diterpenici, tra cui la marrubiina che conferisce al marrubio efficaci proprietà per il trattamento dei disturbi respiratori. Fluidifica le secrezioni bronchiali facilitando l’espettorazione e cura le tossi ribelli. La presenza di mucillagini emollienti e antinfiammatorie lo rendono utile nella cura delle infiammazioni della gola. La sua azione dilatatrice dei bronchi ha un effetto benefico sull’asma per cui si può dire che sia la pianta del sollievo respiratorio. Ha un effetto calmante sul cuore e sui disturbi del ritmo cardiaco (palpitazioni).

 

Uva ursina

Arctostaphylos uva-ursi

uva-ursina

 

Di questo vegetale viene usata la foglia in presenza di cistiti, infezioni urinarie acute e croniche.

 

Dell’uva ursina si utilizzano le foglie per venire incontro al benessere della donna. Queste foglie contengono una sostanza chiamata arbutoside che è metabolizzata come idrochinone ed eliminata per via urinaria. Questa ultima sostanza possiede notevoli proprietà antibatteriche contro l’Escherichia coli, agente patogeno responsabile di numerose infezioni delle vie urinarie (cistiti). L’uva ursina è una fonte importante di tannini che hanno virtù antinfiammatorie e diuretiche, partecipano all’aumento di volume delle urine e alla eliminazione renale dell’urea., permettendo di curare le cistiti e prevenirne le recidive.

 

 

Il consiglio

della d.ssa Alessia Filipponi

Alessia Filipponi

 

Soia saponine (glycine max)

 

Si utilizza l’estratto di soia ricco di saponine per contrastare ipertensione, asma e bronchite, colon irritabile, obesità, diabete di tipo 2 e stanchezza. Nell’organismo un malfunzionamento delle pompe tra l’interno e l’esterno della cellula, come un eccesso di sodio, può provocare squilibri. Le molecole di soia saponine attivano le pompe di potassio delle cellule e migliorano numerose funzioni biologiche di controllo: pressione, peso, tasso di zuccheri nel sangue. Per sostenere tale azione ci sono delle sostanze della famiglia delle saponine che fungono da attivatori. Le soia saponine aiutano a prevenire gli effetti nefasti del sodio.

 

 

A 1 persona piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

  • Visite Totali: 2150254